3 giorni a Oropa

 
 

Si tiene a Oropa, quest’anno la tradizionale “tre giorni” settembrina del clero con l’Arcivescovo, suddivisa in due turni: il primo è stato da mercoledì 9  a venerdì 11, il prossimo è previsto dal 22 al 24.

A dettare la meditazione nella mattinata del primo giorno, sul tema “Riscoprire il valore di Dio nella nostra vita sacerdotale”, è stato l’eremita p. Basilio Martin. «Più che fare – ha sottolineato – dobbiamo essere uomini di Dio: Dio nel cuore, poiché è il mio tutto.

Le opere ci lasciano, ciò che resta è l’amore per Lui. Come prete Dio mi basta. Per questo a Pietro, dopo il tradimento, il Signore si rivolse a lui con una domanda precisa: «Simone di Giovanni, mi ami tu?» (Gv 21,15), chiamandolo col nome di nascita. Doveva ridonare amore alla persona, perché l’essere Pietro – nome di vocazione – fosse pregno d’amore. Un agire per Dio,  con Dio».


È seguito il pranzo condiviso e, nel pomeriggio, si è focalizzata l’attenzione sulle note indicative riguardo il catechismo.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: