Ulteriori nomine in Diocesi

 
 

Facendo seguito al precedente comunicato pubblicato sul Corriere eusebiano del 27 luglio scorso, L’Arcivescovo mons. Marco Arnolfo ha disposto ulteriori nomine volte a integrare il profilo della conduzione pastorale ed amministrativa in alcune realtà territoriali diocesane.

Andando a definire ulteriormente il progetto diocesano relativo  alle cinque parrocchie poste nell’ambito della CP 3 Masserano (Ss. Pietro e Paolo in Brusnengo; S. Bernardo da Mentone in Brusnengo – frazione Caraceto; S. Maria e Ss. Bonomio, Martino e Nicolao in Curino; SS. Annunziata in Masserano; Ss. Orso e Antonino in Masserano – frazione Rongio), vacanti in seguito alla rinuncia presentata dal rev. Sac. don Davide Besseghini, e confermando gli incarichi già affidati al rev. Sac. can. Enrico Triminì e al rev. Diac. Massimo Ferrero, l’Arcivescovo ha nominato Coadiutore pro tempore di Brusnengo e delle altre suddette Parrocchie il rev. Sac. fra Pasquale Allamano, dell’ordine dei Frati minori cappuccini, con l’incarico specifico di provvedere all’animazione spirituale e celebrativo-liturgica, offrendo la debita collaborazione con i predetti ministri ordinati e con il Vicario Episcopale per i religiosi e Coordinatore della Comunità Pastorale 3, mons. Tonino Guasco.

Nell’ambito della CP 15 Robbio, in seguito alla cessazione del mandato, il prossimo 2 settembre, del rev. Sac. Don Enzio Capellino (Parrocchie Santa Maria delle Grazie in Candia Lomellina, Santi Vittorino, Pietro e Michele in Cozzo e San Martino Vescovo in Langosco) il rev. Sac. mons. Mario Allolio, Vicario Generale, subentra per il periodo di transizione strettamente necessario all’espletamento delle debite operazioni di verifica e gestione da parte della Curia Arcivescovile, a norma del diritto particolare diocesano e della consuetudine recentemente invalsa. Il Vicario Generale cesserà dal suo mandato nel più breve tempo possibile per affidare le succitate parrocchie lomelline al nuovo Parroco/Amministratore Parrocchiale, di cui verrà data ulteriore comunicazione, insieme alla collocazione di altri sacerdoti, da assegnarsi secondo il principio-cardine delle Comunità pastorali, basilare per qualsiasi scelta diocesana presente e futura.

Arcidiocesi di Vercelli
Ufficio Comunicazioni Sociali

 

Accedi al sito

Hai perso la Password?