Messa Crismale

 
 

Giovedì 28 maggio alle 10, nella cattedrale di Vercelli, sarà “recuperata” la messa crismale con la rinnovazione delle promesse sacerdotali e la benedizione degli oli. Presiederà la liturgia eucaristica l’arcivescovo mons. Marco Arnolfo.

Per la particolare circostanza si precisa quanto segue:
– sono invitati tutti i sacerdoti, i diaconi e i seminaristi; non è prevista la partecipazione di fedeli laici
– non si fa la processione introitale
– è necessario trovarsi entro le 9.45 in duomo; i sacerdoti devono portare il camice e i diaconi anche la stola bianca
– i partecipanti dovranno sistemarsi nei banchi loro assegnati; dove la casula fa da “segnaposto”
– si devono osservare tutte le norme obbligatorie sul distanziamento tra le persone e indossare la mascherina
– l’accesso alla cattedrale è individuale, evitando assembramenti; così pure all’uscita
– i sacerdoti coordinatori delle Comunità pastorali, entrando, consegnano i contenitori delle ampolle degli oli nella cappella del beato Amedeo, con affisso il numero e la denominazione della comunità
– la Comunione a tutti i concelebrati sarà recata ai banchi da due diaconi (che prima igienizzeranno le mani), con la patena delle ostie e il calice
– al termine della celebrazione l’Arcivescovo consegnerà gli oli benedetti a ciascuna delle 21 Comunità pastorali.

Mons. Giuseppe Cavallone

 

Accedi al sito

Hai perso la Password?