Le reliquie di Francesco e Giacinta Marto in Cattedrale

 
 

Momenti di grande emozione e commozione durante la messa pomeridiana di sabato 13 ottobre in Duomo per ricordare gli Alpini “andati avanti”.

In questa data indissolubilmente legata a Fátima per la sesta apparizione della Vergine a Cova da Iria (caratterizzata dall’incredibile “miracolo del sole”, testimoniato anche da diversi giornali del tempo), le reliquie dei Santi pastorelli Francesco e Giacinta Marto sono state ufficialmente donate alla diocesi.

L’iniziativa di “portare” la spiritualità mariana di Fátima anche a Vercelli si deve alla famiglia Morera che, per l’occasione, ha donato alla Chiesa eusebiana anche un reliquiario che l’Arcivescovo, al termine della celebrazione eucaristica, ha posizionato sull’altare della seconda cappella della navata destra del duomo (dove rimarranno esposte in maniera permanente).

Decine e decine di persone, piacevolmente stupite e sorprese, si sono fermate in preghiera dinanzi alle reliquie di Francesco e Giacinta Marto, ricevendo in dono il nuovo santino con la preghiera che monsignor Marco Arnolfo ha appositamente scritto per affidarsi all’intercessione dei due piccoli veggenti «che la Vergine Maria ha introdotto nel mare immenso della Luce di Dio portandoli ad adorarLo», come disse di loro il Santo Padre.

(da www.eusebiano.it)

 

Accedi al sito

Hai perso la Password?