La Parola ci chiama alla santità nella “vita ordinaria”

 
 

Nella Nota Pastorale 2018-2019 alle pagine 12-13 si legge: “Dopo la seconda convocazione dobbiamo interrogarci su come accogliamo il Signore, nelle varie età della nostra vita e nei diversi ambienti, per poter agire con la determinazione di Zaccheo in una vita nuova, come figli di Dio, testimoni gioiosi della santità di Dio. Nelle nostre Comunità pastorali, poco alla volta, dovrà svilupparsi un coordinamento laicale che favorisca, sempre con l’aiuto degli uffici diocesani di riferimento e della formazione offerta dallo STEP, lo sviluppo della PASTORALE degli adulti, familiare e giovanile, la preparazione al matrimonio, l’iniziazione cristiana alla fede dei bambini e dei ragazzi.”

Per dare risposta a questa sollecitazione, l’apposita commissione, d’intento con gli Uffici catechistico, famiglia, pastorale giovanile e l’Azione Cattolica, ritiene utile iniziare un dialogo e uno scambio di idee sui temi enunciati con i referenti di ogni singola comunità pastorale; al termine del confronto sarà consegnato un breve questionario conoscitivo.

Questo momento di incontro vuol essere l’inizio di un percorso di presa di coscienza e di approfondimento dei temi della pastorale ordinaria, che con la liturgia costituiscono il cammino quotidiano di ogni parrocchia.

L’appuntamento è per martedì 19 marzo dalle 19 alle 21,30, in seminario, e prevederà una cena fredda. Sono invitati i sacerdoti coordinatori, i laici segretari e anche due catechisti da scegliere in modo che risultino rappresentativi della comunità pastorale alla quale appartengono e magari siano attivi anche nella catechesi per gli adulti e le famiglie.

 

Accedi al sito

Hai perso la Password?