Famiglia aiuta la Famiglia

 
 

Il Centro di consultazione familiare di via dal Pozzo 8, diretto dalla psicologa Francesca Vaj, apre il nuovo anno con due iniziative on-line.

La prima è il percorso “A piccoli passi”, rivolto a genitori, insegnanti, educatori che hanno la possibilità di confrontarsi con un esperto su argomenti legati all’educazione e articolati in tre collegamenti successivi. Dopo il primo incontro, tenuto  nel novembre scorso su “Il cervello del bambino e dell’adolescente. Istruzioni per l’uso” con la psicologa Laura Petrini, ora seguono due collegamenti durante i quali si focalizzerà l’attenzione su un tema decisamente attuale: l’alimentazione. Questo sabato 9 gennaio, dalle 16 alle 18, ci si pone la domanda: “I bambini e il cibo sono amici?”; a rispondere sarà Anna Bissi, psicologa e psicoterapeuta; il 23 gennaio il discorso proseguirà con Thomas Martino Vezzetti, insegnante e tecnologo alimentare, proseguirà il discorso parlando di  “Alimenti ed età evolutiva”, conducendo i partecipanti a conoscere le proprietà dei cibi e ciò che può favorire la crescita dei giovanissimi.

Il percorso si concluderà sabato 13 febbraio puntando lo “Sguardo oltre l’infanzia, le sfide e le risorse della preadolescenza”, con la counselor Chiara Verna. È possibile partecipare ad uno o più incontri telefonando al 3384291390 per conoscere il link a cui connettersi.

La seconda iniziativa, titola “Famiglia aiuta famiglia”, nasce dal desiderio di stare vicini  a genitori e figli che, a causa delle restrizioni per l’emergenza sanitaria, hanno subito gravi perdite economiche.

Le offerte da destinare a questi nuclei in difficoltà possono essere inoltrate tramite bonifico bancario  al Centro di consultazione familiare, Iban IT89Z0609010090000 10500579, causale “Famiglia aiuta famiglia”.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: