Mons. Marco Arnolfo vicepresidente Conferenza episcopale piemontese

 
 

L’arcivescovo di Vercelli, mons. Marco Arnolfo, è il nuovo vicepresidente della Conferenza episcopale piemontese (Cep). La nomina è arrivata nel corso della riunione di Piemonte e Valle d’Aosta svoltasi martedì 22 maggio durante i lavori della 71ª Assemblea generale dei vescovi italiani, in Vaticano.

La Cep ha rinnovato incarichi e deleghe ai vescovi di Piemonte e Valle d’Aosta come di seguito indicato:

mons.Cesare Nosiglia (Torino) presidente;
mons. Marco Arnolfo (Vercelli) vicepresidente pastorale sociale e del lavoro;
mons. Franco Lovignana (Aosta) segretario;
mons. Francesco Ravinale (Asti) Caritas e Migrantes;
mons. Alfonso Badini Confalonieri (Susa) cooperazione missionaria tra le Chiese;
mons. Gabriele Mana (Biella) apostolato dei laici e Sovvenire;
mons. Franco Giulio Brambilla (Novara) pastorale della famiglia e della vita, ciclo di specializzazione Facoltà teologica di Torino, rappresentante Cep alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale;
mons. Aldo Cerrato (Ivrea) pastorale scolastica, commissione mista per la vita consacrata, rappresentante Cep alla Federazione italiana esercizi spirituali;
mons. Guido Gallese (Alessandria) pastorale giovanile;
mons. Piero Delbosco (Cuneo-Fossano) pastorale turismo, sport, tempo libero e pellegrinaggi;
mons. Marco Brunetti (Alba) pastorale della salute;
mons.Cristiano Bodo (Saluzzo) vocazioni e seminari, diaconato permanente;
mons. Derio Olivero (Pinerolo) beni culturali ecclesiastici, ecumenismo e dialogo interreligioso, rappresentante Cep alla Ftis;
mons. Gianni Sacchi (Casale Monferrato) comunicazioni sociali, liturgia e coordinamenti esorcisti;
mons. Egidio Miragoli (Mondovì) osservatorio giuridico;
mons. Luigi Testore (Acqui Terme) dottrina della fede, annuncio e catechesi.

 

Accedi al sito

Hai perso la Password?